Licenza Ministero dell’Ambiente

Nov 21, 2013 Giusy News No Comments
log

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 260 del 06.11.2013 il decreto a firma di tre ministri (Ambiente, Salute e Agricoltura) che riconosce alla Casa delle Farfalle di Viagrande lo status di Giardino Zoologico.

Si tratta di un riconoscimento che dovrebbe essere obbligatorio per tutte le strutture che detengono animali vivi per studio o informazione scientifica, cioè tutti gli zoo, parchi faunistici, acquari, rettilari, etc.

Ma l’iter di riconoscimento è davvero complesso e difficile, per i tanti adempimenti, protocolli, regole, standard e requisiti da rispettare secondo i dettami europei. Tra questi le finalità nell’educazione, la ricerca e la conservazione.

In Italia sono solo una decina le strutture che a oggi i tre ministeri hanno ritenuto di certificare.

La Casa delle Farfalle di Viagrande ha meritato la licenza di giardino zoologico per “gli standard eccellenti, perché partecipa e promuove progetti di conservazione e ricerche scientifiche, svolge il ruolo di educatore per pubblico e scuole, perché si avvale di personale altamente specializzato e professionale”.

Un iter durato più di sette anni che ha coinvolto, oltre i suddetti ministeri, anche la Conferenza Stato-Regioni, l’ANCI, l’UPI, l’Asl, la Forestale, enti e istituzioni varie.

Siamo davvero felici e orgogliosi del riconoscimento, perché dietro un’apparente semplicità c’è un gran lavoro ma soprattutto una passione e un rispetto per la natura che cerchiamo ogni giorno di trasferire ai visitatori principalmente se piccoli. Il tema delle farfalle attira per il fascino innato ma la vera scommessa è fare in modo che il coinvolgimento emotivo si traduca in comportamenti corretti e rispettosi dell’ambiente e del prossimo.

Il primo ringraziamento va al Dott. Enzo Moretto, entomologo di fama internazionale responsabile della Butterfly Arc di Montegrotto Terme, la prima Casa delle Farfalle d’Italia. L’amico Enzo ci ha guidato in questi anni passo dopo passo in un percorso innovativo di reale tutela e promozione del territorio che oggi comprende, sempre in collaborazione con l’associazione Amici della Terra, anche il Museo dell’Etna. Un percorso confermato dalla partecipazione di tante istituzioni che sostengono e garantiscono la qualità del servizio reso alla comunità tra cui il Comune di Viagrande, la Provincia di Catania, il Parco dell’Etna, l’Università di CT, la RAI, il Provveditorato agli Studi, la Regione Siciliana, l’UIZA, il Gal Etna-Alcantara, l’Accademia BBAA di Catania.

Ma questo risultato è il frutto dell’impegno di tutti coloro che lavorano e collaborano con noi a cominciare dalla dott.ssa Susanna Caruso, direttore scientifico della struttura, che con passione e professionalità svolge un ruolo preziosissimo rappresentando la vera “anima” della Casa delle Farfalle.

Vogliamo infine ringraziare tutti i visitatori della struttura, che con il loro contributo ne hanno consentito la sopravvivenza e la continua crescita nel corso di questi anni.

Pensiamo di poter affermare che la Casa delle Farfalle rappresenti un piccolo esempio di concreta valorizzazione dell’ambiente naturale senza l’uso di risorse pubbliche, che è nato e si regge solo grazie al lavoro, la passione e la creatività individuale. Oggi, infatti, la struttura costituisce uno strumento di sviluppo e un’attrattiva per un territorio molto vasto. Migliaia di visitatori che ogni anno visitano la Casa delle Farfalle usufruiscono dei servizi del territorio circostante (alberghi, ristoranti, negozi vari) e di un’aria ancora salubre che ben si integra con l’ottima offerta enogastronomica locale.

Ettore Barbagallo

Comments are closed.


logo-parco-ufficiale

Via Umberto I n. 244 - 95030 Viagrande (CT)

Tel 095 78 90 768 | Mobile 347 04 15 868

info@parcomonteserra.it

Flickr Photos

Siti Amici

Logo-Monteserra-test

Facebook